Do you speak Venetian? 

Leggendo questo post

https://nonsonoipocondriaco.wordpress.com/2016/06/30/k-e-il-dialetto/

ho maturato alcune riflessioni.
In casa mia si parlavano due diversi dialetti: il veneto da parte di madre e il lombardo da parte di padre; ma questo solo tra adulti, con noi bambine si parlava solo italiano.

Io infatti capivo perfettamente entrambi ma mi esprimevo solo in italiano, e mi vergognavo a parlare in dialetto perché credevo fosse retaggio degli adulti.

Dacché solo loro lo parlavano, lo ritenevo una cosa proibita, un po’ come il fumo delle sigarette.

Così riadattavo i termini e chiamavo scopacce le scoasse (immondizia) e bronce le bronse (braci), suscitando generosa ilarità; il che mi bloccava dal riprovarci.

Dirò di più, credevo si dicesse parlare ‘indialetto’ come se fosse una specie di linguaggio indiano.

Oggi ritengo che anche i dialetti siano formativi nell’apprendimento della lingua italiana, perché provvedono un’estensione dei costrutti grammaticali e logici.

I dialetti donano poesia, calore e colore alla lingua parlata e custodiscono una grande ricchezza per l’identità di un popolo.

A questo proposito è emblematica la famosa gag di Aldo Giovanni e Giacomo sulla cadrega: il test per valutare la provenienza del malcapitato Aldo vestito da Dracula.

Anni fa lavoravo in una zona pedemontana piuttosto decentrata rispetto alla città, dove si parla quasi esclusivamente dialetto; mi trovavo ad essere una delle poche a parlare in italiano; allora mi sono sforzata per integrarmi, di parlare dialetto, perché quando non lo facevo mi sentivo ascoltata come se parlassi in inglese.

Tra l’altro qua nel veneto è pensiero comune che il nostro dialetto sia molto simile allo spagnolo (l’unica possibile somiglianza in realtà è che vengono eliminate le consonanti doppie) ed avendo quell’azienda di cui dicevo alcuni clienti spagnoli mi capitava di ascoltare delle conversazioni telefoniche veramente esilaranti.

Io credo che l’importante sia di non abbandonare la lingua italiana in favore del dialetto al punto da non riuscire ad esprimersi in italiano.

Quando uno parla un dialetto che non è il suo fa specie, sembra sia un film doppiato male.

Ci sono poi numerosi casi di stranieri che imparano a parlare dialetto ancor meglio che l’italiano e questo fa ancora più specie.
A volte sei talmente convinto che una parola rientri nel linguaggio comune, perché l’hai sempre sentita dire, che non ti rendi conto che italiana non è e ti capisce solo chi abita nel tuo stesso quartiere: si prenda ad esempio CESTE, parola prettamente vicentina che esprime noncuranza e di cui già a Padova, poche decine di km, ignorano il significato.

Oppure al contrario ci sono termini che pensi dialettali e non lo sono per nulla, come ad esempio la parola imbragatura, che facendo riferimento alle braghe = pantaloni, avevo sempre considerato dialettale.

Purtroppo la televisione e il cinema, nel caso del dialetto veneto, hanno un po’ caricaturizzato il linguaggio, attribuendo alla figura del ‘Veneto medio’ un’impronta da tontolone che ogni tre parole esclama ‘ostregheta’.

In realtà quel genere di personaggio esiste solo in tv e al cinema: ormai l’inflessione dialettale veneta è riuscita ad amalgamarsi bene con la lingua italiana e sentire personaggi di spicco locali parlare a livello nazionale è diventato meno imbarazzante. 

Annunci

One Reply to “Do you speak Venetian? ”

  1. In effetti è un peccato che il dialetto veneto sia fatto passare come “lingua da ubriaconi”.
    Un po’ come faceva credere, ovviamente esagerando, il buon Lino Toffolo nelle sue comparsate televisive.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...