Lucky star

Per questa settimana la mia buona stella, o angelo custode come si preferisce chiamarlo, ha fatto un buon lavoro.

Una mattina cercando una borsa riposta su uno scaffale in alto in lavanderia ho urtato contro un flacone di quelli a spruzzo; tale recipiente conteneva qualche decilitro di candeggina. Cadendo ha urtato lo stipite della porta e si è rotto, spargendo l’odioso ipoclorito di sodio ovunque fuorché dove poteva far danno.

E uno.

Poi ho preparato un caffè e svuotando il filtro ho rovesciato il precedente residuo ed i suoi fondi senza però macchiarmi.

E due.

Esco con l’auto, mi fermo allo stop e riparto senza vedere che un’auto sopraggiunge; credo l’abbia comunque vista il mio angelo custode perché istintivamente ho frenato, evitandola.

E tre.

Infine vado a fare la ceretta; l’estetista mi affida alle mani della giovane aiutante.

Capelli biondi e corti, ricorda Brigitte Nielsen ai tempi del matrimonio con Sylvester Stallone; sarà l’associazione di idee con Rocky, mi ricorda un po’ anche Ivan Drago.

Privilegia la rapidità di esecuzione del suo lavoro alle attenzioni verso la mia pelle e alla temperatura della cera, che spalma senza tante cerimonie di soffi di raffreddamento; procede alacremente con strappi ravvicinati e decisi, e senza attenuare l’irritazione riparte.

Intinge la spatola nel barattolino, ripiega il tessuto non tessuto e via.

Ho le lacrime agli occhi, trattengo il fiato e rido per non piangere.

Perchè mentre mi si avvicina brandendo la spatola in una mano e la striscia nell’altra, penso che almeno si risparmia di ammonirmi ‘Ti spiezzo in due’.

E quattro!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...