Dimenticare ma come?

Nel cervello ci sono delle anse in cui i ricordi si annidano un po’ come la polvere in certi angoli difficili e, per quanto lavi e rilavi, lì proprio non ci si arriva.

Angoli troppo acuti per infilarci il piumino, resta il segno del pulito tutto attorno ma niente, sono aree di memoria renitenti alla cancellazione.

E così per quanto ti sforzi di dimenticare alcune cose, quelle restano lì inossidabili.

Poi ci sono dei piani inclinati di cristallo che qualunque cosa ci appoggi finirà inesorabilmente per scivolare via.

Annunci

5 Replies to “Dimenticare ma come?”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...