Scoperte sensazionali

UDITE UDITE!!!

Ho avuto la rivelazione di uno dei misteri più impenetrabili che affliggono l’umanità:

IL FENOMENO DEI CALZINI SPAIATI

ebbene ssiore e ssiori, i calzini ugnoli che si accumulano all’uscita della lavatrice / asciugatrice e che rimangono in attesa della loro anima gemella prima di ritornare nel cassetto o ai piedi, un po’ come Vladimiro ed Estragone in attesa di Godot o come Chuck Noland sull’isola deserta, speranzosi di ritrovare il compagno, ecco insomma questi qui

NON SONO PERSI, NO

non si sono mai infilati in qualche buco nero di antimateria dietro la macchina infernale

NO

è solo che

RULLO DI TAMBURI

loro non si riconoscono

cioè all’inizio erano uguali, stesso filato, stesso colore, stessa dimensione

poi una volta sono stati distanti durante la centrifuga, un’altra volta confinavano con maglie di colore diverso, insomma piccole esperienze difformi e loro si sono contraddistinti

sono ancora una coppia, anzi un paio come li chiamano al momento della vendita, ma non si riconoscono più, sembrano provenire da pianeti diversi

se vogliamo estendere la considerazione anche ai rapporti umani… fate voi

8 febbraio 2019 – giornata mondiale dei calzini spaiati

Annunci

6 Replies to “Scoperte sensazionali”

  1. Guarda, è uno dei misteri dell’universo tuttora insoluto (e parlo del calzino). Ritrovarli entrambi, seppur cambiati dalle esperienze di vita in lavatrice è già una mezza vittoria. La cosa veramente agghiacciante (fenomeno che la scienza tuttora non ha ancora spiegato) è recuperare il primo e non trovare più il secondo. Vigliacco, abbandonare il compagno senza neanche lasciare un bigliettino.

    Piace a 1 persona

  2. Mio marito si è comprato una kefia verde militare su Amazon. L’ho ammollata cinque volte e continua a perdere colore. Quando l’ha finalmente usata, l’ha poi infilata in lavatrice con tutto il resto, insieme a un foglietto di acchiappacolore. Nel carico condannato a diventare giallino-verdino (tipo pipì da caffè) era presente metà della mia biancheria intima, che adesso è giallino-verdino. Uno sfortunato calzino grigio chiaro è finito in quel bucato. L’altro si è salvato ed è finito nel carico successivo. Adesso uno è verde e l’altro è grigio. Una relazione rovinata dalle “cose della vita”. Non so se perdonerò mio marito. La metafora è troppo struggente.

    Piace a 1 persona

    1. 🙂
      anni fa ho comprato un telo da spiaggia da un ambulante, colore rosso arancio.
      La prima volta ha contaminato altre cose rosa rendendole aranciate; poi credevo che si potesse tranquillamente accoppiare ad altri carichi e invece…. un’infinità di colore a perdere (ad un certo punto prevedo di ritrovarmi, almeno, con un telo da spiaggia bianco)

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...